Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

In cammino con P. Pio

In cammino con P. Pio

Teatro Comunale Carlo Gesualdo - Avellino

22 Dicembre 2011



Lo spettacolo

Uno spettacolo teatrale avvincente, in cui è raccontata la vita del Santo, vista dal frate Padre Antonio Gambale che ne ha vissuto gli anni più belli.

Descrizione

In teatro le storie di grandi e piccoli personaggi prendono vita e gli attori trasmettono al pubblico le sensazioni, gli umori di persone che con le loro azioni hanno lasciato il segno del loro genio, della loro grandezza e della loro santità.
Il regista Roberto Flammia non ha avuto un attimo di esitazione nel rappresentare la vita di un santo tanto amato quanto popolare, come Padre Pio, e lo ha fatto esaltando il percorso della sua formazione spirituale.
"In cammino con Padre Pio", infatti, è uno spettacolo che prende spunto dal libro "I miei anni con Padre Pio", scritto da padre Antonio Gambale, figlio spirituale del Santo, già parroco di Pietrelcina ed attuale superiore del convento dei Frati Cappuccini di Gesualdo.
Il racconto si sviluppa in sei scene spettacolari: l'incontro di Francesco Forgione con fra' Camillo, il momento della vestitura dei panni di probazione di fra' Pio, le stimmate, il miracolo e le indagini; la conclusione, invece, è affidata alla ricostruzione della storica intervista che il "Roma" ottenne in esclusiva, inviando una sua giornalista a San Giovanni Rotondo. Tante persone in scena, almeno dieci gli attori che si alternano nella recitazione, oltre alla presenza di un folto coro accompagnato da musiche accuratamente scelte che, eseguite dal vivo, producono l'effetto di una commovente colonna sonora.
Il valore dello spettacolo, così, si rispecchia nell'esaltazione dell'arte della narrazione e, avvalendosi anche della proiezione di filmati originali, consente allo spettatore di trovarsi immerso all'improvviso nella storia terrena di un uomo che ha rivelato la propria santità nella vita di tutti i giorni.

   

Scheda

  • Autore e Regia
    Roberto Flammia
  • Direzione e consulenza artistica
    Armando Saveriano
  • Cast
    Gabriele Greco, Chiara Mazza, Sergio Nocera, Raffaele Savignano, Gerardo D'Addese, Maria Antonietta Scocca, Tiziana Porciello, Emilio Polcaro, Francesco Forgione, Pasquale Forgione, Elvira Forgione
  • Makeup
    Lucia Forgione
  • Coreografia
    Lorella Pericolo
  • Scenografia
    Nicola Pompeo Elodia Bianco
  • Direzione Tecnica
    Vincenzo Fulchini Giovanni De Stefano
  • Direzione della Fotografia
    Augusto Galliano ("Event light and sound" San Giorgio del Sannio)
  • Regia Video
    Pino Biancardo
  • Musiche
    Suaviternova (NA) Maestro Pietro Biancardi Pianista Anna Cuomo
  • Allestimento teatrale
    Arte Arredo (Gesualdo (Av); Deca Incisioni (Gesualdo (Av)
  • Costumi
    Adriana Monaco di Ariano Irpino (Av)
  • Durata 80 minuti